Sito di informazioni per il consumatore dal 2008

Quote Ligue 1, pronostici Liga francese e consigli scommesse

Pronostici scommesse Ligue 1

Scommesse Ligue 1: tutto quello che devi sapere

In questa pagina:

  • le quote vincente campionato francese
  • i nostri pronostici Francia Ligue 1 sui big match di giornata
  • tutto ciò che riguarda le scommesse Ligue 1, come le quote vincente Ligue 1
  • l’analisi delle favorite alla vittoria della massima divisione francese
  • i bonus e le promozioni speciali offerti dai bookmaker AAMS per la liga francesee

L’ottantaduesima edizione della Ligue 1 Conforama 2019 – 2020 (sito ufficiale: www.ligue1.com) è iniziata l’11 agosto 2019, per concludersi il 23 maggio 2020.


Siti scommesse Ligue 1 2019 – 2020


gioco responsabile aams

Quote Snai Ligue 1

11 febbraio 2020. È iniziato il girone di ritorno del torneo e i bookmaker non quotano più la vincente Ligue 1: con oltre 10 punti di vantaggio sulle inseguitrici, non sembrano esserci grossi dubbi sulla vittoria del Paris Saint Germain.

Ma comunque non c’è da disperare, per noi scommettitori ora torna molto utile la “scommessa vincente Ligue 1 senza la squadra X”, cioè il PSG. Che in pratica si traduce nel puntare sulla seconda classificata della massima divisione francese. Un’ottima alternativa alle migliori quote sul campionato francese.

Quote vincente Ligue 1 senza squadra X

Marsiglia 1,25
Lille 6,50
Rennes 10
Lione 15
Monaco 15
Montpellier Hsc 33
Nantes 100
Bordeaux 100
Strasburgo 100
Reims 100
Angers 100
Nizza 100
Saint-Etienne 200

Quote by Snai (info qui) dell’11 febbraio 2020.

Consigli scommesse Ligue 1

Di certo la puntata sulla vincente del campionato è quella più classica, tra le antepost, ma oggi vedremo che, per quanto riguarda questo torneo, c’è molto valore anche su alcuni mercati specifici legati alle singole partite.

Grazie all’analisi delle statistiche, che lo ricordo ancora una volta, è fondamentale per chiunque voglia approcciarsi in modo serio alle scommesse Ligue 1, abbiamo trovato dei “risultati ricorrenti” che nascondono delle vere proprie value bet.

Iniziamo dal fatto che in Ligue 1 si segna molto: prendendo come esempio la scorsa stagione, la media gol è stata di 2,56 a partita, il che rende molto appetibile la scommessa sull’Over 2.5 (inoltre più della metà delle squadre ha segnato almeno un gol a match).

Quali sono stati i risultati esatti più frequenti? In assoluto è il pareggio 1-1 che si è verificato in circa il 12% della casistica, seguito dal 2-1, dove siamo intorno al 10% e dall’1-0, a poco più del 9%. Da questa analisi deduciamo che spesso conviene puntare anche sul mercato “Gol”.

Altro fattore decisivo nella liga francese sembra essere il fattore campo. Circa il 43% delle partite giocate è stato vinto dalle squadre di casa, tenetene conto. Ultima casistica degna di attenzione è il gol negli ultimi 15 minuti di gioco, che trovate spesso nelle scommesse live: ben il 24% dei gol complessivi viene segnato tra il 75° e il 90°.

Questi sono quindi degli ottimi punti di partenza se vuoi iniziare a scommettere sulla Ligue 1 in modo più professionale e, perché no, più redditizio.

Albo d’oro Ligue 1 – campionato francese

Il campionato francese è sempre stato piuttosto equilibrato e lo dimostra anche l’albo d’oro, dove ben 19 squadre diverse hanno vinto almeno un titolo. Contrariamente a quanto si possa pensare, è il Saint Etienne la squadra più titolata, con 10 scudetti vinti per lo più negli anni ’60 e ’70.

Seguono l’Olimpique Marsiglia con 9 titoli, poi Nantes, Monaco e Paris St.Germain a quota 8 (il PSG ha vinto 6 degli ultimi 7 campionati) e l’Olimpique Lione che ha vinto 7 titoli consecutivi dal 2000 al 2008.

Dopo questi nomi altisonanti troviamo lo Stade Reims e il Bordeaux con 6 titoli, il Nizza con 4, il Lilla con 3, Sochaux e Sete con 2.

Ligue 1: pronostici e riepilogo 2018 – 2019

La scorsa stagione si è conclusa con l’ottavo titolo del Paris St.Germain, che ha chiuso a quota 91 punti davanti al Lilla con 75 punti e al Lione con 72. Le prime tre squadre partecipano alla Champions League, mentre il St.Etienne, quarto classificato, accede all’Europa League.

Retrocedono invece Dijon, Caen e Guingamp, con il Monaco che si salva per soli due punti di vantaggio sul Dijon.

Altri Articoli che potrebbero interessarti

Facci sapere la tua opinione

La email non sarà pubblicata. Campi obbligatori contrassegnati con *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.