Sito di informazioni per il consumatore. Comparazione offerte bookmaker AAMS dal 2008.

Scommesse Giro d’Italia, quote e pronostici 2019

Autore: · Data: ·Commenti: 0
scommesse giro d'italia

Quote Giro d’Italia 2019

In questa pagina:

  • le scommesse Giro d’Italia e i bookmakers per puntare sul Giro
  • la presentazione dei ciclisti favoriti per la vittoria del Giro 2019
  • le migliori quote Giro d’Italia sul ciclista vincente
  • le possibile sorprese (gli outsider)
  • il pronostico dei nostri esperti di Ciclismo sul vincitore del Giro

La centoduesima edizione del Giro d’Italia partirà sabato 11 maggio 2019 per concludersi domenica 2 giugno dopo 21 tappe che porteranno i ciclisti da Bologna a Verona.


i Migliori Siti per scommettere online sul Giro d’Italia


gioco responsabile aams

Snai: quote Giro d’Italia

15 maggio 2019. È iniziato il Giro e Tom Dumoulin deve già abbandonare dopo la caduta di ieri. Ecco le quote vincente aggiornate offerte da Snai.it.

Roglic P 2,00
Yates S 3,50
Nibali V 5,00
Lopez M A 8,00

Landa M 31,00
Carapaz R 41
Majka R 71
Formolo D 101
Mollema B 101

Quote by Snai.it del 15 maggio 2019
Gioca i nostri pronostici su Snai

Favoriti Giro d’Italia 2019

TOM DUMOULIN a quota 3.50

Dumoulin, secondo classificato al Giro e al Tour 2018, ha dichiarato che il Giro 2019 sarà il suo più importante obiettivo di stagione. I bookmakers che operano in Italia sono concordi nel ritenerlo il maggior favorito per la vittoria di questa edizione. Per l’olandese del Team Sunweb, si va da quota 2.25 di William Hill fino a quota 3.50 di Snai.

PRIMOZ ROGLIC a quota 4.50

L’ex saltatore di sci e quarto classificato al Tour 2018 è il suo più probabile antagonista, senza dimenticare che è un professionista della due ruote da soli 8 anni. Per lo sloveno le quote sono abbastanza equilibrate: si va dal 4.00 di Bet365 per arrivare al 4.50 di Snai.

SIMON YATES a quota 5.50

Anche il britannico punta alla vittoria, forte anche dei tredici giorni in maglia rosa della scorsa edizione (e di tre tappe vinte). Per il vincitore della Vuelta 2018, Snai offre la quota più alta: 5.50 contro il 3.75 di Bet365 e il 4.00 di 888 e William Hill.

VINCENZO NIBALI a quota 5.50

Nibali è l’unico a tenere alta la quota italiana del Giro, ha ritrovato un buon stato di forma. Il siciliano non vince un Grande Giro dal 2016, anno in cui trionfò per la seconda volta consecutiva proprio il Giro d’Italia. C’è un grande divario tra le quote offerte: si va dal 12.00 offerto da 888 sport, per scendere fino al 5.50 di Snai.

Gli outsider del Giro 2019

Definiti i principali indiziati per la vittoria finale, passiamo ai nomi più caldi da tenere in considerazione. In primis, viste anche le ottime quote offerte online, c’è sicuramente Egan Bernal, bancato a 5.50 da Snai.

Altri due nomi da tenere d’occhio, i soliti Miguel Angel Lopez con una quota che va dall’11.00 di William Hill fino al 15.00 di Snai e Mikel Landa, offerto invece da William Hill a 26.00.

Pronostico vincente Giro d’Italia 2019

Per i maggiori operatori di scommesse, non sembrano esserci dubbi sulla vittoria di Tom Dumoulin in questo Giro numero 102. La nostra redazione è concorde sulla vittoria dell’olandese, con un occhio di riguardo però a Simon Yates.



Giro d’Italia 2018
28 maggio 2018. È Chris Froome a trionfare in questa edizione del Giro, conquistata con prestazioni eccezionali e un vantaggio di 46 secondi su Tom Dumoulin, seguito a sua volta da Lopez Moreno, Carapaz e Pozzovivo.

Al campione del Team Sky mancava solo il Giro d’Italia tra i Grandi Giri, ora potrà ritenersi giustamente soddisfatto, con un palmares che vanta ben 4 Tour de France e una Vuelta spagnola.

DATE DI INIZIO E FINE GIRO D’ITALIA 2018

Il Giro numero centouno quest’anno parte con la Crono che si terrà Venerdì 4 maggio a Gerusalemme, su un percorso di 9,7 chilometri. Le tappe totali quest’anno saranno 21, per un totale di 3.562,9 chilometri, l’arrivo è previsto a Roma, domenica 27 maggio 2018.

La manifestazione verrà trasmessa in diretta televisiva da RAI2 e diretta radiofonica da Rai Radio 1. Questi i colori delle maglie ufficiali: Maglia rosa per la classifica generale, Maglia ciclamino per la classifica a punti, Maglia azzurra per gli scalatori, Maglia Bianca per il miglior giovane.

Promo SNAI Giro d’Italia col Kasko

promo snai giro d'italia
Snai salva i secondi con la nuova promo sul Giro d’Italia: scommetti in singola pre-match sul Vincente delle Tappe del Giro fino al 27 maggio. Se il ciclista che hai designato si classifica secondo o terzo avrai un Bonus Gold pari al 30% della tua puntata fino ad un massimo di 30 euro!

I FAVORITI DEL GIRO 2018

CHRIS FROOME a quota 2.75

Il grande favorito per questo Giro nr.101 è il leader del Team Sky, che lo ricordiamo, non ha mai vinto il grande giro italiano. Froome dopo aver vinto lo scorso anno sia il Tour che la Vuelta, corre per cercare la doppietta Giro + Tour che è riuscita solamente a 6 corridori nella storia. Il 32enne kenyota-britannico sarà supportato da un team di tutto rispetto composto da Poels, Puccio, Kyrienka, Knees, Henao, De La Cruz, Elissonde. Per lui quote che oscillano tra il 2.50 di Betfair e il 2.75 di Snai.

TOM DUMOULIN a quota 3.25

Dumoulin, vincitore dello scorso Giro del Centenario è senza dubbio il rivale di Froome più accreditato per la vittoria finale. L’olandese del Team Sunweb potrebbe davvero infilare la doppietta del Giro, come si denota anche dalle quote vincente, che per lui vanno dal 3.00 di Snai al 3.25.

FABIO ARU a quota 9.00

Anche Fabio Aru si candida come diretto concorrente di Froome soprattutto in salita. L’italiano della UAE Emirates finora ha vinto solo la Vuelta nel 2015, ma quest’anno sarà supportato da un team molto motivato formato da Atapuma, Ulissi, Polanc, Stake Laengen, Conti, Marcato e Mori. Le quote per Aru sono molto equilibrate tra i vari bookmaker e raggiungono 9.00 sulla lavagna di Bet365.

GLI OUTSIDERS 2018

Tra gli “outsiders” di questa edizione, spicca sicuramente Miguel Angel Lopez dell’Astana Pro Team, arrivato 8° alla Vuelta 2017 e quotato 6.50 da Betfair.

Passiamo poi a Thibaut Pinot, scalatore della Groupama FDJ, bancato a 8 e Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida) offerto invece a 25 volte la posta sempre dal bookmaker italiano.

IL PRONOSTICO VINCENTE GIRO D’ITALIA 2018

Per i migliori bookmakers operanti in Italia, non sembrano esserci dubbi sulla vittoria di Chris Froome in questo Giro numero 101. La nostra redazione tuttavia punta sulla doppietta di Tom Dumoulin. Se volete rischiare qualcosa di più, anche Fabio Aru potrebbe fare il grande salto e qui le quote si fanno davvero interessanti (raggiungendo 9 volte la posta!).



Giro d’Italia 2017

Lunedì 29 Maggio 2017 – L’olandese Tom Domoulin, arrivando secondo nella crono finale Monza – Milano, conquista il suo primo Giro d’Italia da grande outsider, anticipando Nairo Quintana (secondo), Vincenzo Nibali (terzo), Thibaut Pinot (quarto) ed Illnur Zakarin (quinto).

E’ la prima vittoria in un grande giro del ventiseienne della Sunweb, che ricordiamo, l’anno scorso vinse la prima tappa del Giro d’Italia ad Appeldoorn prima di ritirarsi all’undicesima tappa.

Le altre maglie se le aggiudicano rispettivamente: Maglia Ciclamino (leader classifica a punti): Fernando Gaviria (Col, Quick-Step Floors). Maglia azzurra (miglior scalatore): Mikel Landa (Spa, Team Sky). Maglia bianca (miglior giovane): Bob Jungels (Lus, Quick-Step Floors).

L’appuntamento è ora per il prossimo grande giro, il Tour de France di luglio, nel frattempo rinnoviamo i complimenti a Tom Domoulin e arrivederci al Giro d’Italia 2018 (101esima edizione).


AGGIORNAMENTO QUOTE VINCENTE GIRO D’ITALIA 2017

22 Maggio – All’alba della 15° tappa del Giro del Centenario, vinta a Bergamo da Jungels, aggiorniamo le quote sul vincente Giro 2017, che vedono al primo posto la maglia rosa Tom Dumoulin.

Tom Domoulin 1.70
Nairo Quintana 2.50
Vincenzo Nibali 8.00
Thibaut Pinot 15.00
Illnur Zakarin 25.00
Bauke Mollema 33.00

Quote by Snai.it del 22/05/2017

DATE DI INIZIO E FINE GIRO D’ITALIA 2017

Quest’anno sarà l’edizione del centenario, la numero 100 del Giro d’Italia. Si parte da Alghero in Sardegna, Venerdì 5 maggio 2017, per terminare a Milano Domenica 28 maggio 2017.

Le maglie ufficiali avranno i colori rosa, azzurro (ex-verde) per il miglior scalatore e bianca per il miglior giovane, mentre deve ancora essere annunciata quella per la classifica a punti.

Il percorso, comprensivo di 21 tappe, prevede in totale 3.605,4 km, con una media di 171 km al giorno. Le tappe montane sono 13, delle quali 5 in alta montagna.

Tutte le tappe del Giro d’Italia saranno visibili in diretta dalle 14:15 alle 17:15 (la 6a, 13a e 14a dalle 13:00) su Rai Sport 1, e dalle 15:10 alle 17:15 su Rai 3 e Rai HD.

I FAVORITI DEL GIRO 2017

NAIRO QUINTANA a quota 2.50

Il grande favorito per questo Giro nr.100 è il colombiano della Movistar, già vincitore nel 2014 e assente dalla corsa a tappe italiana nel 2015 e 2016. Quintana ha recentemente vinto la Tirreno-Adriatico per la seconda volta (la prima nel 2015) e quest’anno punta all’accoppiata Giro-Tour, dopo aver trionfato alla Vuelta del 2016. Per lui quote che oscillano tra il 2.10 di Betfair e il 2.50 di Sisal Matchpoint.

VINCENZO NIBALI a quota 7.50

Lo “squalo dello stretto”, campione in carica del Giro, e vincitore anche nel 2013, è senza alcun dubbio il secondo grande favorito nell’edizione del centenario. Nibali ha lasciato l’Astana Pro Team, per la Bahrein-Merida, e si presenta al giro dopo aver recuperato l’infortunio alla clavicola sinistra avvenuto durante le Olimpiadi 2016. Le quote vincente per lui vanno dal 5.50 di Snai al 7.50 di Sisal Matchpoint.

STEVEN KRUIJSWIJK a quota 9.00

L’olandese della Lotto-NL jumbo ha fatto molto bene anche l’anno scorso, terminando quarto dopo aver conquistato la sua prima maglia rosa nella tappa dolomitica di Corvara. L’anno prima invece arrivò al settimo posto in classifica generale. Le quote per Kruijswijk sono molto equilibrate tra i vari bookmaker e raggiungono 9.00 sulla lavagna di Sisal Matchpoint.

GLI OUTSIDERS 2017

Tra gli “outsiders” di questa edizione, se così vogliamo chiamarli, troviamo nomi altisonanti, a partire da Mikel Landa del Team Sky, già terzo classificato nel 2015 e quotato 15.00 da Betfair.

Passiamo poi ad Esteban Chaves, colombiano del team Orica-Scott, secondo l’anno scorso al Giro e terzo alla Vuelta, per lui Eurobet offre quota 11.00.

Proseguiamo con un trio di ciclisti bancati tutti a 16.00: Tom Dumoulin del Team Sunweb, vincitore della prima tappa di Appeldoorn dello scorso Giro d’Italia; Thibaut Pinot scalatore della FDJ ed Il’nur Zakarin della Katusha-Alpecin.

IL PRONOSTICO VINCENTE GIRO D’ITALIA 2017

Per i migliori bookmakers operanti in Italia e anche per noi, non sembrano esserci molti dubbi sulla vittoria di Nairo Quintana in questo Giro del centenario.

Staremo a vedere se il nostro Nibali riuscirà a mettere i bastoni tra le ruote al colombiano, senza dimenticare che il Giro è stato anche testimone di molte vittorie a sorpresa. Basti ricordare Hesjedal nel 2012, Mensov nel 2009 e Berzin nel 1994.

A nostro parere, se volete andare sul sicuro puntate su Quintana, nel caso voleste rischiare qualcosa di più, optate pure per Vincenzo Nibali.


i Migliori Siti per scommettere online sul Giro d’Italia




Giro d’Italia 2016

Venerdì 3 Giugno 2016 – E’ Vincenzo Nibali  a conquistare per la seconda volta in carriera, il Giro d’Italia 2016, il 99° in totale. Il corridore siciliano si aggiudica la Corsa Rosa come da noi pronosticato (vedi paragrafo sotto), lasciandosi alle spalle il colombiano Chaves, che chiude al secondo posto, e lo spagnolo Valverde al terzo.

Con questa vittoria, sono 4 i grandi Giri conquistati da Nibali: ricordiamo la Vuelta nel 2010, Il Tour de France nel 2014 e i due Giri D’Italia, 2013 e 2016.

Ora per l’Astana Pro Team è già tempo di pensare al Tour de France di luglio, dove il siciliano sarà affiancato dal compagno di squadra Fabio Aru.

Complimenti rinnovati quindi a Vincenzo Nibali e arrivederci al Giro d’Italia 2017.


DATE DI INIZIO E FINE GIRO D’ITALIA

Dall’Olanda all’Italia, Torino per la precisione, per un totale di 3.883 chilometri e 21 tappe, è questo l’impegno chiesto ai ciclisti che prenderanno parte al Giro d’Italia 2016, 99° edizione di questo prestigioso torneo internazionale.

Per la terza volta, il giro parte dai paesi Bassi (era successo già nel 2002 e nel 2010), mentre per ricordare l’ultimo arrivo “sotto la Mole” dobbiamo tornare indietro al 1982. Delle 21 tappe la più lunga è la Muggiò – Pinerolo (234 km), mentre la cima Coppi quest’anno è il Colle dell’Agnello (2.744 metri s.l.m.) .

La 99° edizione del giro si prospetta assolutamente interessante, anche grazie ai tanti ciclisti che dovrebbero prendere parte alla competizione.

La prima tappa, ovvero la cronometro individuale sarà venerdì 6 maggio 2016 ad Apeldoorn, mentre l’ultima porterà i ciclisti a Torino domenica 29 maggio 2016.

Il Giro d’Italia sarà visibile in diretta su Rai Sport 1, Rai 3 e Rai HD.

I FAVORITI DEL GIRO 2016

VINCENZO NIBALI a quota 2.10

Cominciando la rassegna dei protagonisti, il primo nome da citare è quello di Vincenzo Nibali, ciclista classe ’84 che corre per la Astana Pro Team. Già vincitore della Vuelta nel 2010, del Giro nel 2013 e del Tour nel 2014, quest’anno Nibali vuole bissare il successo e ha dalla sua una squadra che dovrebbe supportarlo dall’inizio alla fine.

MIKEL LANDA a quota 5.00

Mikel Landa, spagnolo del team Sky, è forse l’avversario più temibile per l’italiano. Scalatore davvero imprendibile quando è in forma, Landa sta lavorando duramente per arrivare all’evento italiano nel migliore dei modi. Il 3° posto al giro dello scorso anno è più di una spinta per fare ancora meglio in questo 2016.

ALEJANDRO VALVERDE a quota 8.00

Alejandro Valverde, spagnolo classe ’80 , abile sia in scalata che in velocità, è stato vincitore alla Vuelta del 2009. Al giro del 2014 è arrivato 4°, a quello del 2015 3°, e quest’anno vorrebbe ovviamente far meglio. Fresco vincitore della Liegi – Bastogne – Liegi e dell’UCI World Tour 2015, “el imbatido” è uno degli uomini più in forma.

RIGOBERTO URAN a quota 9.00

Rigoberto Uran, colombiano che corre per la Cannondale, al Giro 2015 è arrivato 14°, non proprio un grande posizionamento per uno che, invece, sia nel 2012 che nel 2013 era riuscito ad arrivare 2°. Anche lui grande scalatore, sarà uno dei papabili per la vittoria finale.

Per trovare un altro italiano nelle quote antepost di Bwin occorre scendere fino ad una quota di 21.00, dove troviamo al settimo posto Domenico Pozzovivo.

GLI OUTSIDERS

Tra gli outsider troviamo Fabian Cancellara, svizzero molto famoso in patria. Molto forte nelle cronometro e nelle gare da un giorno, non è mai riuscito ad arrivare in fondo al Giro (vi ha preso parte solo due volte, nel 2007 e nel 2009). Difficile che riesca ad arrivare a Torino con la maglia rosa sulle spalle, ma potrebbe essere un buon vincitore della prima crono, quella di 9,8 km di Apeldoorn.

Altro possibile outsider è Rafal Majka, ciclista polacco che corre per la Tinkoff-Saxo. Scalatore, potrebbe essere una bella sorpresa dopo il 7° e 6° posto ai giri del 2013 e del 2014, e dopo aver conquistato il gradino più basso del podio alla Vuelta dello scorso anno.

Ultimo outsider è Esteban Chaves, colombiano che corre per la Orica – GreenEDGE. Scalatore di grande talento, è in un momento di grande forma. Arrivato quinto alla Vuelta del 2015 e avendo dimostrato delle eccellenti doti all’ultimo Giro di Lombardia, Chaves potrebbe dire la sua e piazzarsi particolarmente bene.

IL PRONOSTICO VINCENTE GIRO D’ITALIA 2016

Per chi volesse andare abbastanza sul sicuro, Vincenzo Nibali è la scommessa da fare: l’assenza di Contador e Quintana (vincitori, rispettivamente, del Giro 2015 e di quello 2014) apre un po’ le porte all’italiano, che tuttavia si è ben preparato per la competizione.

Oltre Nibali, potremmo andare sulla scommessa Landa, che sicuramente vorrà riprendersi dalla disfatta del Giro dello scorso anno dopo aver dimostrato, anche a sé stesso, che può fare sicuramente meglio. Se proprio si volesse rischiare, un buon outsider su cui puntare è Esteban Chaves, in grande stato di forma, potrebbe fare la differenza in una corsa così impegnativa come il Giro.


i Migliori Siti per scommettere online sul Giro d’Italia




Giro d’Italia 2015

Lunedì 1 GiugnoAlberto Contador conquista il Giro d’Italia 2015 (e mette il primo tassello per l’accoppiata Giro d’Italia + Tour de France – obiettivo stagionale dichiarato dello spagnolo – riuscita l’ultima volta nel 1998 dal nostro mitico Marco Pantani) seguito sul podio da Fabio Aru e da Mikel Landa.

Dunque complimenti a El Pistolero e arrivederci al Giro d’Italia 2016.

DATE DI INIZIO E FINE GIRO D’ITALIA

Manca ormai davvero poco al via del novantottesimo Giro d’Italia: sabato 9 maggio infatti, da San Lorenzo al Mare partirà la prima tappa, l’ormai classica cronosquadre. La carovana si sposterà per ben 3489 Km e attraverso 21 tappe per arrivare a Milano domenica 31 Maggio.

Il Giro d’Italia sarà visibile in diretta su Rai Sport 1, Rai 3 e Rai HD.

I FAVORITI DEL GIRO 2015

ALBERTO CONTADOR a quota 1.90

Mancheranno gli ultimi due vincitori, ma il Giro d’Italia 2015 si preannuncia molto combattuto: il favorito numero uno è Alberto Contador, che punta a vincere due grandi corse a tappe in una sola stagione, e per farlo si presenterà ai nastri di partenza con una preparazione mirata (che lo ha visto impegnato in poche gare finora) e con una squadra di livello assoluto: Ivan Basso, Michael Rogers e Roman Kreuziger che pur facendo il gregario, potrebbe comunque ottenere un risultato di tutto rispetto nella classifica generale. I bookmakers danno lo spagnolo ampiamente favorito, con una quota addirittura di 1.90

RICHIE PORTE a quota 3.25

I principali sfidanti di Contador sono Richie Porte e Fabio Aru. Il tasmano arriva a questo Giro d’Italia 2015 in uno stato di forma eccezionale, infatti ha vinto tutte le corse a tappe a cui ha preso parte; la sua squadra, la Sky, sarà per una volta tutta al suo servizio vista l’assenza di Froome. E avere gente come Mikel Nieve, Vasil Kiryienka, Kanstantin Siutsou e Leopold Konig al tuo fianco, ti permette anche di poter perdere qualche colpo e recuperare in fretta. Oltre a questo, avrà a disposizione la crono individuale di Treviso nella quale non avrà praticamente rivali. La sua quota è di 3.25 ed è quella che più si avvicina a Contador.

FABIO ARU a quota 12

Capitolo Aru: il giovane italiano ha dimostrato lo scorso anno di reggere lo sforzo sulle tre settimane e nell’ultima Vuelta ha vinto due tappe, tenendo il ritmo dei big. Un imprevisto gli ha parzialmente interrotto la preparazione, ma il tempo per tornare al 100% c’è; anche lui potrà contare su un’ottima squadra, soprattutto in salita: Dario Cataldo, Luis Sanchez, Mikel Landa e Diego Rosa faranno di tutto per aiutare il talentino sardo e portarlo almeno sul podio di Milano. La sua preoccupazione più grossa sono i 60Km della cronometro individuale, specialità nella quale non eccelle, oltre a non poter contare sull’aiuto dei compagni. I bookies lo danno a 12.00.

GLI OUTSIDERS

In questa lotta a tre si potrebbero inserire diversi corridori: Domenico Pozzovivo, Rigoberto Uran, J.Van Den Broeck, scalatori esperti e temibili; i sopracitati Leopold Konig e Roman Kreuziger, gregari che se liberi da ordini di scuderia possono tranquillamente recitare il ruolo di protagonisti; Ryder Hesjedal, già vincitore nel 2012, e Benat Intxausti, cerceranno di confermare le loro doti già dimostrate in passato.

Per concludere, alcune giovani mine vaganti dalle quali ci si può aspettare tutto e il contrario di tutto: Zakarin fresco vincitore del Romandia, Pirazzi, Bongiorno, Formolo, Acevedo, Henao, Zardini, Chaves, Chernetski.

IL PRONOSTICO VINCENTE GIRO D’ITALIA 2015

Visti gli equilibri, sia individuali che di squadra, a meno di imprevedibili crisi in montagna, molto probabilmente la differenza la farà la durissima cronometro individuale Treviso-Valdobbiadene: se Contador tiene si porta a casa la maglia rosa, altrimenti sarà Richie Porte a vincere il Giro d’Italia 2015.

Fabio Aru è ancora troppo distante da questi due nelle crono, quindi con tutta probabilità lottera fino alla fine per secondo/terzo gradino del podio.

i Bookmaker ADM-AAMS con le migliori quote per scommettere sul Giro d’Italia (dal 9 al 31 Maggio 2015):

* Eurobet – Bonus: 10€ in REGALO SUBITO + 100€
* Paddy Power – Bonus del 200%
* William Hill – Bonus: 5€ in REGALO + 100€


Giro d’Italia 2014

AGGIORNAMENTI GIRO D’ITALIA

2 Giugno – Il colombiano Quintana (Movistar Team) si aggiudica il Giro d’Italia 2014.

Quindi complimenti a Nairo e arrivederci al Giro d’Italia 2015…

INTRODUZIONE

Rcs ha studiato un percorso per il Novantassettesimo Giro d’Italia che promette spettacolo, con un crescendo di emozioni e difficoltà.
Il Giro D’Italia 2014 partirà il 9 Maggio 2014 da Belfast, inaugurando la stagione della grandi corse a tappe e sarà una delle edizioni più avvincenti e combattute di sempre.

Puoi effettuare le tue scommesse sicure e legali sul Giro d’Italia con:

ppsscomsmall bwscomsmall euscomsmall whscomsmall

Nonostante l’assenza del campione uscente Vincenzo Nibali – che punterà tutto sul Tour de France – il livello tecnico è altissimo: saranno presenti i migliori ciclisti italiani, dai veterani Michele Scarponi, Ivan Basso, Filippo Pozzato, Damiano Cunego, Alessandro Petacchi ai giovani talenti Fabio Aru, Moreno Moser, Matteo Rabottini, Stefano Pirazzi, Enrico Battaglin e Sonny Colbrelli.

A dar loro battaglia ci sarà un nutrita schiera di fortissimi stranieri: da Joaquim Rodriguez a Nairo Quintana, Rigoberto Uran – secondo lo scorso anno – l’immortale Cadel Evans, Ryder Hesjedal, vincitore nel 2012, Samuel Sanchez.

Come già anticipato si partirà all’estero, più precisamente a Belfast, in Irlanda, con la cronometro a squadre; di seguito altre due tappe – sempre in terra irlandese – e poi il rientro in Italia, dove inizierà una settimana dedicata ai velocisti. Il percorso è molto equilibrato, adatto a qualsiasi tipo di corridore: sette tappe per velocisti, sei tappe di montagna con quattro arrivi in salita, una crono a squadre e due crono individuali.

L’ultima settimana poi si preannuncia pirotecnica, con gli arrivi in salita al Santuario di Oropa, a Plan di Montecampione e al Rifugio Panarotta, la difficilissima scalata del Gavia, la durissima Cima Coppi 2014 – ovvero il Passo dello Stelvio – la cronoscalata di Bassano del Grappa e infine la terribile ascesa dello Zoncolan alla penultima tappa che potrebbe decidere le sorti della corsa.

Quote e Pronostico Vincitore Finale del Giro d’Italia 2014

Nairo Quintana parte con i favori del pronostico ed ha una quota di 1.74 seguito a ruota da Joaquin Rogriguez a 4.00
Un pò più staccati troviamo il veterano Cadel Evans a 11.00, Rigoberto Uran , Daniel Martin e Domenico Pozzovivo a 20.00 e gli altri italiani degni di nota: Scarponi a 24.00, Basso a 55.00, Aru a 100.00 e Pellizzotti addirittura a 200.00.

Il nostro pronostico segue le quote dei bookmakers e verte su uno tra Nairo Quintana e Joaquin Rodriguez, ma vista la difficoltà del percorso, non è da escludere un “outsider” da scegliere tra l’immortale Cadel Evans, Ryder Hesjedal già vincitore nel 2012 e Rigoberto Uran, esperto scalatore che potrebbe sfruttare le numerose e impegnative tappe di montagna.

Quote e Pronostico Vincente Maglia Azzurra

Le quote verranno pubblicate a breve.

Quote e Pronostico Vincente Maglia Rossa

Le quote verranno pubblicate a breve.

Sito ufficiale Giro 2014: www.gazzetta.it/Giroditalia/2014/it/

Giro d’Italia 2013

INTRODUZIONE

Il Novantaseiesimo Giro d’Italia, partito da Napoli il 4 Maggio, ha inaugurato la stagione delle grandi corse a tappe con tutti i migliori corridori del mondo: dal campione uscente e grande sorpresa dello scorso anno Ryder Hesjedal ai grandi favoriti Vincenzo Nibali e Bradley Wiggins.

Dopo i primi sette giorni di tappe piuttosto impegnative, tra crono e percorsi insidiosi, da oggi il Giro entra nella sua settimana più calda, quella in cui iniziano le tanto temute montagne e nella quale si possono delineare i primi veri distacchi in classifica.

Quote e Pronostico Vincitore Finale del Giro d’Italia

Come anticipato prima, i papabili per la vittoria sono il nostro Vincenzo Nibali quotato 1.46 e Bradley Wiggins, vincitore del Tour de France 2012, a 6.25. Questa marcata differenza di quote va imputata alla cronometro di sabato 11, che ha spostato non poco i favori del pronostico: Wiggins (nonostante sia nettamente più forte e abbia una squadra di fenomeni) non ha vinto, forse condizionato dalla caduta del giorno prima, mentre il siciliano ha disputato una grande gara

tagliando il traguardo al quarto posto e conquistando la maglia rosa.

In ogni caso battere l’inglese sarà veramente impresa ardua, sia per la differenza di valori a livello individuale che a livello di team.

Gli unici outsider in grado di impensierire i due favoriti sono C.Evans dato a 6.25, l’italiano Michele Scarponi quotato a 16 e il campione uscente R.Hesjedal a 35.

Detto questo, il nostro pronostico per la vittoria del Giro d’Italia 2013 verte sul grande Vincenzo Nibali.

Puoi effettuare le tue scommesse sicure e legali sul Giro d’Italia con:ppsscomsmall bwscomsmall euscomsmall whscomsmall

Quote e Pronostico Vincente Maglia Azzurra

Per quanto riguarda invece la Maglia Azzurra, che premia chi accumulerà più punti nei Gran Premi della Montagna, i favoriti sono S.Pirazzi quotato 1.85, E.Sella a 20, V.Nibali M.Santambrogio e F.Pellizzotti a 30, C.Betancur a 35.

Questo è uno dei pronostici più difficili da indovinare perchè vincerà quello che cerca di andare in fuga da lontano e farà punti nei Gran Premi della Montagna, ma come da tradizione le montagne potranno riservare grosse sorprese in qualsiasi momento, soprattutto in condizioni climatiche avverse.

Il nostro pronostico è per Pirazzi.

Quote e Pronostico Vincente Maglia Rossa

E’ la maglia del vincitore della classifica a punti accumulati sia nei traguardi volanti che in quelli finali: questo sembra uno dei pronostici più scontati: Mark Cavendish, dato a 2.15, se riuscirà a reggere i tapponi alpini e arrivare fino al traguardo finale di Brescia, avrà grosse possibilità di aggiudicarsi questa classifica; altrimenti, in caso di ritiro del britannico, M.Santambrogio quotato a 5.20, il solito Nibali a 8 e Viviani a 20saranno i contendenti più accreditati ad indossare questa maglia.

Non sono da escludere, comunque, R.Hesjedal e B.Wiggins anche se non godono di quote favorevoli: 35 per il canadese, 45 per l’inglese.

Il nostro pronostico verte sul grande Mark Cavendish.

Tutto le quote sono by PaddyPower.it

Buona Fortuna per le tue scommesse sul Giro d’Italia.

Sito ufficiale Giro 2013: www.gazzetta.it/Giroditalia/2013/it/

Altri Articoli che potrebbero interessarti

Facci sapere la tua opinione

La email non sarà pubblicata. Campi obbligatori contrassegnati con *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.