Scommesse marcatori: primo marcatore, ultimo, doppietta, combo e 1X2 manifestazione

Sebbene il calcio sia un gioco di squadra, se c’è una posizione sul campo che attira più fama e gloria rispetto al resto, è quella dell’attaccante. Essere in grado di segnare costantemente è forse la qualità più ricercata in questo sport, e l’attenzione sui gol ha inevitabilmente incoraggiato i bookmaker a inventare opzioni di scommesse basate su questa tipologia di evento, di cui la più popolare è quella sul primo marcatore.

Ma come avere successo nelle scommesse marcatori? E, soprattutto, come funzionano? Continua a leggere e scopri quali sono le scommesse marcatori più diffuse e come funziona questa modalità di puntata disponibile sui migliori bookmaker ADM-AAMS.

Scommesse marcatori: Le tipologie

Primo marcatore: come funziona

La scommessa sul “primo marcatore” è molto semplice da capire, ma ha una serie di regole importanti da tenere a mente. Il principio alla base di questa puntata è quello di scommettere sul primo giocatore che riuscirà a segnare durante la partita.

I bookmaker offriranno delle quote per tutti i protagonisti che hanno la possibilità di segnare all’inizio del match e alcuni di loro disporranno di quote piuttosto elevate. Ad esempio, un difensore avrà una quota maggiore di un attaccante, per il semplice fatto che quest’ultimo ha più probabilità di segnare.

Un aspetto importante di questa tipologia di scommessa è la possibilità di vedersi rimborsata la quota qualora il giocatore sul quale hai puntato non dovesse entrare in campo.

Ultimo marcatore e doppietta

Altre tipologie di scommesse che alcuni dei bookmaker offrono, riguardano quella relativa all’ultimo marcatore e la doppietta. Entrambe funzionano in maniera analoga rispetto alla scommessa sul “primo marcatore”.

Nel primo caso, vincerai la puntata qualora il calciatore da te individuato segnasse per ultimo durante il match; nel secondo caso, quando l’atleta metterà a segno una doppietta.

Ma le tipologie di scommesse marcatori non finiscono qui. Di seguito potrai trovarne altre molto interessanti da valutare. Vediamone alcune.

Marcatori 1X2 – manifestazione: questa scommessa mira ad indovinare quale marcatore, dei due proposti, segnerà più gol durante lo svolgimento di una manifestazione. Il segno 1 è collegato al primo marcatore proposto, il segno 2 al secondo, il segno X indica che finiranno la manifestazione con lo stesso numero di reti.

Gol giocatore X nella manifestazione (5 fasce): quanti gol farà il giocatore durante la manifestazione? Puoi scegliere di puntare in 5 fasce diverse: meno di 3 gol, 3 – 4 gol, 5 – 6 gol, 7 – 8 gol, oppure 9 gol o più.

Gol giocatore X nella manifestazione (9 fasce): come sopra, ma con range di gol diversi: meno di 9 gol, da 9 a 11 gol, da 12 a 14 gol, da 15 a 17 gol e cosi via fino ad arrivare a 30 gol o più.

Marcatori Fantasy: è una particolare tipologia di scommessa che si basa su uno scontro virtuale a suon di gol tra due giocatori che potrebbero anche non affrontarsi realmente. La giocata “Marcatori Fantasy” ha delle scommesse correlate come: 1X2 esito finale, Doppia Chance In, Doppia Chance Out, Under/Over, Goal/No Goal, Pari/Dispari, Risultato esatto 10 Esiti.

Scommesse marcatore si – no

Inoltre, è possibile effettuare scommesse anche in combo. Di seguito le più diffuse:

Combo Primo Marcatore + Risultato Esatto: abbastanza esplicativa, bisogna individuare quale sarà il primo marcatore e il risultato esatto dell’incontro.

Combo Marcatore SI/NO + Risultato Esatto: scommessa basata sul pronosticare se il giocatore scelto segnerà o meno e il risultato esatto del match.

Come anticipato, le possibilità di scommesse sono tantissime. Altri esempi riguardano l’opportunità di azzeccare quando, durante il corso della partita, il giocatore andrà a segno: da 0 al 15esimo minuto, dal 16 al 30esimo minuto, dal 31esimo alla fine del primo tempo e così via.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.