888 acquisirà William Hill nel secondo trimestre del 2022

Il mondo delle scommesse online sta per cambiare ancora una volta. 888 Holdings è in procinto di completare l’acquisizione di William Hill International nella seconda metà del 2022.

L’operazione di acquisizione ha delle conseguenze davvero importanti. Infatti, 888 avrà il pieno controllo di tutte le attività di William Hill al di fuori del territorio degli Stati Uniti. Ma non solo. Sono previste altre novità che si esplicano in un nuovo aumento di capitale che comprenderà anche il volere degli stessi azionisti.

Il settore delle scommesse cambia e questa è una delle notizie di inizio 2022 insieme all’acquisizione di Sisal Group da parte di Flutter Entertainment.

L’aumento di capitale previsto da 888 scommesse è finalizzato a garantire una raccolta di capitali pari a 500 milioni di sterline in seguito alla distribuzione ed emissione di nuove azioni. Questa iniziativa dovrebbe essere portata a termine prima che l’acquisizione di William Hill sarà definita.

888 Holdings si è portata avanti con il lavoro a partire dalle ultime settimane del 2021. Infatti, in quei giorni, la società aveva ottenuto tutte le autorizzazioni regolamentari in materia di antitrust e di gioco d’azzardo.

Itai Pazner, CEO di 888 Holdings, esprime la sua soddisfazione per l’operazione portata a termine dalla sua azienda: “Questa transazione creerà uno dei principali gruppi di gioco d’azzardo e scommesse online con scala superiore, tecnologia leader, maggiore diversificazione e una piattaforma per una forte crescita, sostenuta da un’offerta di marchi iconici.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.