Il mercato delle scommesse in Italia: ecco la spesa di giugno 2020

Quali sono stati i dati delle scommesse in Italia di giugno 2020? Sicuramente quest’anno a causa del Coronavirus e del conseguente lockdown molte sedi di vendita al dettaglio sono rimaste chiuse per diversi mesi. Per queste ragioni gli incassi da fine marzo a maggio sono derivati quasi esclusivamente dal settore online.

Con le riaperture delle varie sedi di vendita a giugno c’è stato un aumento del flusso di denaro nel mercato delle scommesse sportive in Italia. I ricavi sono aumentati tuttavia hanno raggiunto i livelli ottenuti prima del lockdown.

Analisi dei dati delle scommesse online e nei punti vendita

Il fatturato derivante dalle scommesse online e da quelle nei punti vendita nel mese di giugno si aggira intorno ai 73.6 milioni di euro. Circa 35.4 milioni in più registrati rispetto a maggio.

Questo aumento deriva da una serie di fattori, sicuramente i principali sono la riapertura dei centri vendita e l’avvio dei maggiori campionati di calcio in Europa. Nonostante il balzo sia stato molto importante l’aumento ha riportato il mercato agli stessi livelli prima del lockdown. Infatti a marzo si erano registrati 75,3 milioni di euro di fatturato.

La maggior parte dei ricavi nel mese di giugno deriva comunque dal mercato online delle scommesse dove sono stati registrati 62.7 milioni di euro di fatturato.

Tra i principali bookmakers ci sono Bet365 che ricopre la quota del 12.6%, Snai che ricopre il 13.4% e infine SKS365, proprietaria di Planetwin365 con il 12.3%.

Ricavi casinò nel mese di giugno 2020

I ricavi dei casinò online nel mese di giugno sono diminuiti di poco rispetto al mese di maggio, il loro ammontare è di 98.66 milioni di euro rispetto ai 105 del mese precedente.

Questa cifra risulta essere comunque molto positiva se paragonata all’anno precedente, infatti constata un aumento del 57.9%.

In questo caso i maggiori bookmakers sono PokerStars che ricopre il 13.0% della quota del mercato, Sisal con l’8.7% e Lottomatica con il 7.5%.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.