Sito di informazioni per il consumatore dal 2008

Come pronostichiamo il primo marcatore e quali abbiamo azzeccato

Come pronostichiamo il primo marcatore e quali abbiamo azzeccato

Nell’ultima settimana di pronostici su differenti competizioni (Serie A, Europa League e Champions League) abbiamo azzeccato più di una volta quello sul primo marcatore. Per la precisione, ecco le partite interessate e i relativi pronostici corretti:

  1. Benevento – Lazio del 15 dicembre, Serie A, primo marcatore Immobile
  2. Genoa – Juventus del 13 dicembre, Serie A, primo marcatore Ronaldo
  3. Sparta Praga – Milan del 10 dicembre, Europa League, primo marcatore Hauge
  4. Lazio – Club Brugge dell’8 dicembre, Champions League, primo marcatore Correa

A prima vista, si potrebbe ritenere una scommessa facile, “basta puntare sull’attaccante più forte”. Questo è vero, ma solo in parte, come dimostrano gli ultimi due casi di Hauge e Correa.

I nostri esperti di calcio quando pronosticano il primo giocatore che segnerà in un match, valutano diversi fattori:

  • Il miglior marcatore delle squadre in campo
  • La sua tendenza a segnare più nella prima parte del match che a partita inoltrata
  • Lo stato di forma sia fisica, che mentale del giocatore
  • Il fatto che magari manca il goleador top e al suo posto “la riserva” ha estremo bisogno di mettersi in mostra segnando

Questo è solo un esempio del nostro approccio al mercato del primo a segnare, leggete la nostra guida se volete approfondire e capire come funzionano le scommesse marcatore. Come sempre le statistiche possono venire in vostro aiuto, anche se in questo tipo di puntata largo spazio è lasciato “al caso”.

Altri Articoli che potrebbero interessarti

Facci sapere la tua opinione

La email non sarà pubblicata. Campi obbligatori contrassegnati con *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.