Scommesse online: ecco le FAQ !

Autore: · Data: · Commenti: 0

Le domande più frequenti (con relativa esauriente risposta) nel mondo delle scommesse online sia per neofiti che per esperti.

L’elenco di FAQ sulle scommesse online più completo in Italia.

faq2

1. Cos’è e come si effettua una scommessa online?

Quando si parla di scommessa on-line si intende una giocata su un determinato evento, solitamente di carattere sportivo, che si può effettuare direttamente su internet. Le scommesse on-line sono effettuate direttamente presso un broker virtuale autorizzato AAMS, il che garantisce sicurezza e tranquillità da ogni punto di vista. Con il D.Lgs. n.95 del 6 luglio 2012, dal 1° dicembre 2012 l’AAMS, con l’Agenzia delle Dogane, ha creato l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Per quanto riguarda le modalità di effettuazione della scommessa on-line, per prima cosa bisogna aprire un conto virtuale, gratuito, tramite registrazione sul sito web del broker stesso. La registrazione è sicura e rispettosa dei tuoi dati personali, oltre che molto veloce. Dal momento in cui la registrazione è stata completata, si può versare una certa somma di denaro sul proprio conto virtuale per iniziare a scommettere.

2. Qual è l’importo minimo di una scommessa online su siti italiani autorizzati AAMS?

Così come stabilito dall’Agenzia per le Dogane e i Monopoli, l’importo minimo di una giocata sui siti italiani di scommesse on-line è di 2 €. Nel caso di un sistema, invece, la giocata minima è di 25 centesimi.

3. Qual è l’importo massimo di una scommessa online su siti italiani autorizzati AAMS?

L’importo massimo di ogni scommessa varia a seconda del tipo di giocata effettuata e del broker. Ci sono, infatti, alcuni broker che non pongono alcun limite massimo alla scommessa effettuabile, ce ne sono altri, invece, che, per biglietto, singolo o multiplo, stabiliscono l’importo massimo della giocata in 250 €. Per biglietto composto da scommessa live, invece, la somma massima sale a 500 €.

4. Come faccio ad iscrivermi ad un sito di scommesse e che requisiti ci vogliono?

L’iscrizione ad un sito di scommesse on-line è semplice ed immediata. Tutto quello che occorre fare è andare sul sito presso cui si vuole iniziare a giocare e procedere alla fase di registrazione. Attenzione a compilare con attenzione tutti i dati che vengono richiesti, altrimenti il conto non sarà valido e verrà annullato. I requisiti fondamentali sono la maggiore età e la residenza in Italia. Inoltre, occorre fornire un codice fiscale e gli estremi di un documento di identità in corso di validità (carta di identità o passaporto).

5. Come scegliere il miglior sito di scommesse?

La scelta del miglior sito di scommesse non è una cosa facile, ma veramente importante. Bisogna per prima cosa essere certi di aver scelto il sito di scommesse ideale, quello su cui ci si sente sicuri. Un primo criterio di scelta è l’autorizzazione AAMS, necessaria per operare legalmente nel nostro paese da un punto di vista delle scommesse online. Oltre a questo, il confronto tra i vari broker di scommesse può essere fatto tramite bonus di benvenuto che sono offerti, dalla tipologia di scommesse che si possono scegliere, dalla professionalità del servizio di assistenza e dalle modalità di prelievo/versamento di denaro.

6. Come posso sfruttare al massimo i Bonus di Benvenuto?

I bonus di benvenuto, in altre parole le somme di denaro che il broker di scommesse regala a un nuovo registrato, possono essere usati per scommettere partendo da un importo in denaro più elevato rispetto a quello effettivamente versato. Per sfruttare al massimo tali bonus di benvenuto, si possono scegliere le scommesse più rischiose, che sono poi quelle che pagano di più, in maniera da puntare a vincere delle somme di denaro particolarmente elevate (grazie alle alte quote). In questa maniera, anche se si dovesse perdere denaro, non si sarà giocato quello versato, bensì quello ricevuto in regalo. Se, però, si dovesse vincere, il beneficio economico che il nostro conto avrà, sarà sicuramente notevole.

7. Come si fa a piazzare una scommessa?

Per piazzare una scommessa non occorre fare altro che scegliere l’evento su cui si vuole giocare, guardare le quote, per essere certo di sapere su che cosa si sta scommettendo e qual è la somma di denaro che si potrà ricevere in caso di vittoria. Infine bisogna solo decidere la somma di denaro da giocare e cliccare sul pulsante legato alla scommessa che si vuole fare. Tutto qui: come vediamo, scommettere on-line è una cosa decisamente semplice e veloce.

8. Su quali eventi è possibile scommettere online in Italia?

Nel nostro paese è possibile scommettere su eventi sportivi di vario genere, sia del nostro paese che all’estero. Tra i vari esempi ci sono il calcio, il basket, golf, football americano, motori, hockey NHL, tennis, volley e tanto altro. Oltre a quelli sportivi, è possibile scommettere su eventi di carattere politico o del mondo dello spettacolo e della televisione.

9. Cos’è una quota?

Si parla di quota per indicare il moltiplicatore applicato ad una determinata scommessa in caso di vittoria. Facciamo un esempio per chiarire meglio il concetto. Ipotizziamo che su una determinata partita di serie A la quota di vittoria della squadra in casa sia 2, la quota di vittoria della squadra in trasferta sia 4 e la quota del pareggio sia 3. In questo caso, se si scommettono 10 euro sulla vittoria della squadra in casa, si vinceranno 20 euro (dunque 10 x 2). Se la scommessa è invece fatta sulla squadra in trasferita ed essa vince, si porteranno a casa 40 euro. Se invece si gioca sul pareggio e questo è il risultato finale, la somma vinta sarà di 30 euro. Quando si giocano due o più partite, la quote dei singoli match vengono moltiplicati tra di loro, in maniera da aumentare, alla fine, la quota della vittoria. Ad esempio, se si scommette su due partite e la quota su cui si gioca nel primo match è 3, mentre la quota su cui si gioca nel secondo match è 4, in caso di risultato previsto correttamente per entrambe le partite (e solo in questo caso), la quota globale di vittoria sarà 12.

10. Come posso depositare e prelevare sui bookmaker AAMS?

Depositare e prelevare denaro è molto semplice ed immediato con un bookmaker AAMS, oltre che essere decisamente sicuro. I metodi di prelievo e di versamento di denaro includono la carta di credito (tutti i maggiori circuiti sono accettati, tra cui anche VISA e Mastercard), i portafogli virtuali (come Neteller, Skrill e Paypal) e il bonifico bancario. Specificatamente per l’Italia, gli utenti possono decidere di pagare anche con la carta Postepay e con la carta Kalibra.

11. Posso scommettere su un evento già in corso?

Certamente si. In questo caso si parla di “scommesse live”, le cui quote e i cui eventi cambiano in corso di match. Ad esempio, per una partita di calcio, si può scommettere sulla squadra che segnerà il prossimo gol, sul giocatore che lo farà, su chi tirerà il prossimo calcio d’angolo, sul risultato finale e tanto altro. Scommettere su un evento live regala delle emozioni aggiuntive rispetto alla classica scommessa.

12. Che cos’è una scommessa con handicap?

Si parla di scommessa con handicap per indicare una giocata in cui una delle due squadre ha un handicap negativo. Ad esempio, se vogliamo scommettere su una partita tra due squadre di calcio e alla prima viene dato un handicap, significa che è come se la prima squadra partisse con “-1” goal. Sostanzialmente, per vincere la scommessa, la prima squadra dovrebbe vincere la partita con almeno 2 goal di scarto, così da recuperare l’handicap. Da un punto di vista delle quote, l’handicap paga di più rispetto ad una scommessa senza handicap.

13. Cosa succede se una partita viene annullata o rimandata?

Se una partita è rimandata o annullata, gli effetti di questo evento cambiano a seconda della partita e del broker. Se, ad esempio, una gara è stata spostata ad una data precisa nel futuro, la scommessa potrebbe essere considerata ancora valida. Se invece la partita è rimandata a data da destinarsi, allora la scommessa viene annullata e pagata 1:1, ovvero si riceve indietro esattamente la somma che è stata scommessa. In tutti i casi occorre attendere la refertazione ufficiale da parte dei Monopoli di Stato che si ha, di solito, entro il quarto giorno a partire da quello entro cui il match si sarebbe dovuto effettuare.

14. Perché in Italia bisogna scommettere su siti sicuri e legali autorizzati AAMS?

Scegliere un operatore autorizzato AAMS è sempre una “scommessa” sicura. Questi operatori, infatti, sono assolutamente affidabili e rispondono ai severi criteri di controllo imposti dall’AAMS, necessari per poter operare nel nostro paese e rivolgersi agli italiani. Le garanzie che i siti di scommesse on-line autorizzati AAMS hanno sono diverse: alto grado di affidabilità, sicurezza delle transazioni virtuali, servizio clienti in italiano, software sicuro, regole trasparenti e chiare, ampia tutela dei minori.

15. In Italia è possibile scommettere solo su eventi sportivi, o anche su altre cose come TV e Politica?

Dal 2013 nel nostro paese è possibile scommettere su eventi che non siano di carattere sportivo, come ad esempio la TV o la politica. Con questa interessate novità il nostro paese si affianca ad altri, come ad esempio il Regno Unito, in cui le scommesse su eventi di carattere non sportivo sono ammesse e molto apprezzate dagli utenti.

16. È possibile annullare una scommessa?

Secondo la legge le scommesse sportive che sono effettuate on-line non possono essere annullate. Tutte le scommesse che invece sono fatte in un Punto Vendita possono essere annullate se la decisione è presa entro i primi 3 minuti dal momento dell’esecuzione della scommessa stessa.

Se hai ulteriori domande non presenti in questa sezione FAQ scommesse, inviaci una mail a info (at) commentierecensioni.com

Lascia un commento

Campi obbligatori contrassegnati con *. L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.