Europei 2016: Scommesse e Pronostici Ottavi di Finale

Autore: · Data: · Commenti: 0

Europei Francia 2016

Gli ottavi di finale di Euro 2016

23 giugno 2016. Ieri pomeriggio alle ore 18.00 andava di scena l’ultimo turno del girone F di qualificazione, con la sfida tra Ungheria e Portogallo, terminata 3-3, come da nostro pronostico, dove si è visto finalmente il ritorno in scena di Cristiano Ronaldo.

E’ sta l’Ungheria però a passare in vantaggio con il gol del capitano Gera, già al 19°; il Portogallo, ovviamente non ci sta ed attacca costantemente con un CR7 non ancora perfettamente a fuoco, nonostante le numerose punizioni calciate da fuori area.

Ci vuole Nani a riportare la situazione in parità, allo scadere del primo tempo, minuto 42: Cristiano serve un assist perfetto, che Guzmics non riesce a chiudere, l’attaccante portoghese  ne approfitta ed insacca con una gran botta a fil di palo.

Siamo al secondo tempo ed è di nuovo l’Ungheria a passare avanti sulla splendida punizione di Dzsudzsak, questa è volta è Ronaldo ad opporsi alla situazione con tutte le sue forze, e solo tre minuti dopo, su suggerimento di Joao Mario, suggella il 2-2 addirittura di tacco!

Ma la partita è densa di emozioni, e di nuovo poco dopo ritornano in vantaggio gli ungheresi con il solito Dzsudzsak, ancora sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Ci vuole poi l’ingresso di Quaresma al 62°, al posto di Andre Gomes, per servire l’assist del pari al solito CR7: 3-3 e stavolta finisce veramente così, il Portogallo viene ripescato come miglior terza ed affronterà sabato 25 giugno a Lens, la Croazia.

Non meno densa di emozioni anche l’altra partita del gruppo F: di fronte Islanda ed Austria, risultato finale 2-1. Le due squadre partono subito forte con pericolose occasioni da entrambe le parti, ed un incrocio dei pali colpito dai nordici già al terzo minuto.

Il primo gol arriva dai piedi di Bodvarsson, dopo che l’Austria aveva sfiorato il vantaggio con Arnautovic; segue un brutto errore difensivo islandese con Skulason che atterra Alaba in area, tira Dragovic dagli undici metri e centra in pieno il palo!

La squadra di Marcel Koller effettua due cambi all’inizio del secondo tempo, buttando nella mischia Janko e Schopf al posto di Ilsanker e Prodl. La mossa sembra efficace, ed è proprio Schopf a pareggiare il conto al 60°.

A seguire, fioccano occasioni da entrambe le parti, e negli ultimi minuti l’Austria sembra poter riuscire a ribaltare il risultato… prima di venire fulminata in contropiede da Traustason: 2-1 ed incredibile festa islandese.

L’islanda ha centrato il passaggio alla seconda fase, al suo primo Europeo ed incontrerà l’Inghilterra Lunedì 27 giugno a Nizza.

Concludiamo questa carrellata di match con la vittoria del Belgio di misura contro la Svezia, 1-0 risultato finale, come da nostro pronostico (azzeccati anche risultato esatto, under/over ed esito primo tempo), e secondo posto in classifica per i diavoli rossi agli ottavi contro l’Ungheria domenica 26 giugno.

Ma andiamo con ordine: la partita non ha avuto sussulti consistenti, a parte una-due occasioni per parte nel primo tempo; nel secondo tempo addirittura, il Belgio mira solo a mantenere il pareggio, senza nemmeno provare più ad attaccare.

Errori in attacco sia da parte di Ibrahimovic che di Lukaku, non fanno altro che confermare l’andamento di una partita piatta, scossa solamente dal gol di un determinato Nainggolan a soli 6 minuti dalla fine.

La Svezia abbandona l’Europeo con un solo punto ed Ibra, che lascerà anche la nazionale, resta per la prima volta fermo a zero gol.

22 giugno 2016. Cosa è successo ieri nelle doppie sfide conclusive dei gironi C e D? Innanzitutto la Germania ha battuto per 1-0 l’Irlanda del Nord, come da nostro pronostico, anche se i gol potrebbero essere stati molti di più, contando le occasioni non finalizzate dei tedeschi.

La rete decisiva è del ritrovato Mario Gomez, al quale si affianca una grandissima partita di Thomas Mueller; l’altro match metteva di fronte invece, Polonia ed Ucraina, e l’han spuntata i polacchi di misura, grazie alla rete del centrocampista della Fiorentina, Blaszczykowski.

La sera ha visto il big match tra Spagna e Croazia, conclusosi con la vittoria dei croati contro ogni previsione, grazie allo splendido contropiede finalizzato da Perisic nei ultimi minuti di gioco.

Da segnalare la buona prestazione di Morata, autore del primo gol e le ottime giocate di Kalinic e del portiere Subasic che para pure un rigore calciato da Sergio Ramos sull’1-1!

Piccola sorpresa anche nell’altra partita del girone D, dove la Turchia batte la Repubblica Ceca per 2-0 e si rimette in gioco per un’eventuale passaggio di turno.

Vediamo quindi cosa è cambiato nel tabellone degli ottavi di finale di Euro 2016: gli unici scontri per ora definiti sono:

Svizzera – Polonia, sabato 25 giugno a Saint Etienne ore 15.00.
Italia – Spagna, lunedì 27 giugno a Parigi ore 18.00

Le migliori terze

Sono 4, le migliori terze che vengono ripescate su 6 gironi, e la matematica ne ha già qualificate tre, vediamo quali: Slovacchia ed Ungheria, sono ormai sicure, con 4 punti a testa, indipendentemente dal risultato della sfida odierna tra gli ungheresi e il Portogallo.

Anche l’Irlanda del Nord è ormai sicura, con 3 punti guadagnati nel proprio girone, e una differenza reti pari a zero. Resta da definire l’ultimo posto, conteso da Albania e Turchia.

Tra le due, è la Turchia la favorita, con 3 punti, differenza reti -2 e gol segnati 2, l’Albania con 3 punti, differenza reti -2, gol segnati 1, deve sperare in due condizioni: primo che Italia e Belgio non perdano oggi, e questo potrebbe anche succedere; la seconda, molto improbabile è che l’Ungheria batta il Portogallo.

La situazione così com’è, porterebbe ai seguenti scontri:

Francia – Irlanda del Nord, domenica 26 giugno a Lione ore 15.00
Galles – Turchia, sabato 25 giugno a Parigi ore 18.00
Germania – Slovacchia, domenica 26 giugno a Lilla ore 21.00
Croazia ed Inghilterra contro una tra Islanda, Ungheria e Portogallo.

Nella giornata di domani pubblicheremo i primi pronostici sugli ottavi di finale di Euro 2016, ed in più un confronto tra le quote antepost iniziali ed odierne sulla vincente del torneo, per cui restate sintonizzati.


21 giugno 2016. Con i due match di ieri sera, dove il Galles ha battuto 3-0 la Russia, come da nostro pronostico, e Slovacchia  ed Inghilterra han pareggiato 0-0 (pronostico azzeccato anche in questo caso), si è chiuso anche il gruppo B dei gironi eliminatori, e cominciamo a vedere le prime squadre ammesse alla seconda fase degli Europei.

In questa pagina potrete trovare prossimamente tutti i pronostici sugli ottavi di finale, con i bonus migliori e le promozioni più convenienti offerte dai bookmakers ADM al top in Italia.

Ricapitolando la situazione: nel girone A sono passate per ora, la Francia al primo posto e la Svizzera al secondo posto. Nella seconda fase, i transalpini incontreranno domenica 26 giugno, la migliore terza scelta tra i gironi C, D ed E.

La Svizzera invece incontrerà invece, sabato 25 giugno, la seconda classificata nel girone C, per intenderci Polonia, o Irlanda del Nord o al peggio la Germania.

Passiamo al girone B, che si è concluso ieri sera, e ha visto classificarsi al primo posto a sorpresa il Galles, trascinato da un grandissimo Gareth Bale, per ora l’unico grande campione, ad aver veramente convinto ad Euro 2016. Proprio la squadra in maglia rossa affronterà sabato 25 giugno, la miglior terza scelta tra i gironi A, C e D.

L‘Inghilterra, che dopo il pari di ieri sera con la Slovacchia, ha concluso al secondo posto, incontrerà lunedi 27 giugno, la seconda del girone F, ancora piuttosto aperto: potrebbe trattarsi di Portogallo, Islanda, Ungheria o persino Austria, se dovesse battere l’Islanda nell’ultima partita del girone.

Inoltre l’Inghilterra, dovesse passare gli ottavi di finale, potrebbe incontrare già ai quarti i padroni di casa francesi, i favoriti per la vittoria finale.

La nostra Italia, è l’unica squadra ad essere già ammessa alla seconda fase come prima del girone, nonostante l’ultima partita ancora da giocare, domani contro l’Irlanda.

Gli azzurri incontreranno lunedì 27 giugno, la seconda del girone D, probabilmente la Croazia; ma se la squadra di Mandzukic e Perisic dovesse battere la Spagna stasera, a noi toccherebbero proprio le “furie rosse”.

C’è anche una minima possibilità di incontrare la Repubblica Ceca, nel caso stasera vinca con molti gol di scarto contro la Turchia, e la Croazia perda contro Morata e compagni.

Per oggi è tutto, a presto con nuovi aggiornamenti sulle migliori scommesse sugli Europei di Francia.

Il logo “Euro 2016” è di proprietà di UEFA.COM

Altri Articoli che potrebbero interessarti