Scommessa 1X2 con Handicap

Cosa vuol dire Scommessa con Handicap?

In questa tipo di scommessa si deve pronosticare quale sarà il risultato di un incontro con il sistema 1×2 ma tenendo conto dell’ Handicap fissato dai vari bookmaker.

L’handicap permette di equilibrare l’incontro tra due squadre con una certa differenza di prestazioni. L’handicap indica i gol di scarto, (o i set nel tennis) di cui bisogna tenere presente al momento del pronostico.

Se è indicato con -1 si toglierà una rete alla squadra a cui è stato assegnato l’handicap, se è l’handicap è -2 si toglieranno 2 reti. Viceversa se l’handicap è 1, si aggiungerà una rete, se è 2, due gol.

Nell’esempio di Inter (handicap -1) – Milan quindi, va tolto sempre -1 all’inter nel risultato finale. Di seguito i possibili scenari. 

Se l’incontro termina con la vincita dell’Inter per 1-0, si avranno 3 possibili scenari.

  1. se ho pronosticato 1: ho perso perché al risultato finale devo togliere 1 gol alla squadra con handicap, quindi il risultato sarebbe 0-0
  2. se ho pronosticato X: vinco, anche se la partita finisce per 2-1 , 3-2 , ecc.
  3. se ho pronosticato 2: perdo, vedi sopra

Per vincere la scommessa pronosticando “1”, cioè la vittoria dell’Inter con handicap -1 la partita dovrà terminare minimo con un risultato di 2-0.

Se l’incontro termina con il pareggio per 1-1, si avranno 3 possibili scenari.

  1. se ho pronosticato 1: ho perso perché al il risultato finale devo togliere 1 gol alla squadra con handicap, quindi il risultato sarebbe 0-1
  2. se ho pronosticato X: perdo perché il risultato sarebbe 0-1
  3. se ho pronosticato 2: vinco, perché il risultato sarebbe 0-1

Per vincere la scommessa pronosticando “X”, cioè il pareggio con handicap -1 la partita dovrà terminare minimo con un risultato di 1-2 (o 2-3).

Se l’incontro termina con la vittoria del Milan per 0-1, si avranno 3 possibili scenari.

  1. se ho pronosticato 1: ho perso perché al il risultato finale devo togliere 1 gol alla squadra con handicap, quindi il risultato sarebbe 0-2
  2. se ho pronosticato X: perdo perché il risultato sarebbe 0-1
  3. se ho pronosticato 2: vinco, perché il risultato sarebbe 0-1

Per vincere la scommessa pronosticando “2”, cioè la vittoria del Milan con handicap -1 la partita dovrà terminare minimo con un risultato di 0-1.

NB. Viceversa, se l’handicap fosse di +1 sull’Inter, al risultato finale dell’Inter andrebbe sempre aggiunto +1.

 

Handicap scommesse: dove giocarle


gioco responsabile aams

È difficile vincere una scommessa con handicap?

In realtà, molto dipende dal tipo di partita che si gioca e dal tipo di handicap applicato alla stessa. Ovvio che maggiore è l’handicap e più difficile sarà poter vincere la giocata, ma d’altra parte ci sarà anche una maggiore remunerazione in caso di successo.

Un buon momento per giocare con handicap potrebbe essere quello in cui una squadra forte sulla carta si trova in un momento sfavorevole e una meno forte sulla carta sta, invece, vivendo un momento d’oro (in questo caso si potrebbe cercare la vittoria con un piccolo handicap).

Oppure il caso contrario, ovvero quello in cui la situazione è ribaltata: la squadra più forte è anche la più in forma, nel qual caso invece che focalizzarsi su una scommessa singola o, peggio, su una multipla, si potrebbe cercare di giocare un handicap alto e vincere di più.