Betflag sbaraglia la concorrenza: ecco i numeri record degli ultimi due anni

Un comunicato stampa breve, conciso e celebrativo quanto basta. Così Betflag, concessionario di scommesse e giochi a distanza nato nel 2012, ha voluto ringraziare i propri utenti e snocciolare un paio di numeri che hanno davvero del clamoroso.

Solo nel mese di giugno 2022, difatti, Betflag ha fatto registrare un incremento del 6,75%; un dato all’apparenza “normale”, ma che va inquadrato in un contesto di mercato nazionale decisamente in contrazione (di quasi 5,50 punti percentuale). Un confronto evidentemente impari, frutto della lungimiranza e della qualità del servizio offerto da Betflag rispetto ai migliori bookmakers nazionali.

“Viviamo ed interagiamo quotidianamente con i nostri utenti ed i nostri fornitori”. Comincia così Domenico Galizia, A.D. di Betflag, la sua pubblica dichiarazione; e ancora: “La nostra policy è intrattenere al meglio il nostro cliente, ed è finalizzata a consolidare e migliorare costantemente la nostra custode satisfaction, al primo posto dei nostri obiettivi aziendali”. Una politica che da ragione allo stesso Galizia, soprattutto se andiamo a verificare i dati degli ultimi 24 mesi.

Betflag, difatti, è stata capace di un incremento totale del – tenetevi forte – 310%: un dato francamente spaventoso, frutto certamente di situazioni esogene (a cominciare dal lockdown scaturito nel febbraio 2020) ma evidentemente di una politica di programmazione e continua evoluzione dei prodotti offerti alla clientela. Anche perché è vero che il mercato nazionale dei casinò online è cresciuto, nell’ultimo biennio, del 55%; ma è altrettanto vero che Betflag è stata capace di ottenere un dato 6 volte maggiore di quest’ultimo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.