Floyd Mayweather vs Logan Paul, incontro del 6 giugno 2021

Oramai ci siamo, l’esibizione tra Floyd Mayweather e Logan Paul sarà presto realtà. In America non si parla letteralmente di altro: tutti quanti sono in trepidante attesa di assistere a questo match – inizialmente programmato a febbraio, ma rinviato a causa del diffondersi del Covid-19 –  sperando che non si tratti di una messa in scena.

I migliori siti per scommettere su Mayweather – Paul


adm gov

Già, perché domenica 6 giugno sarà terminato il tempo delle chiacchiere: quelle lo statunitense ed il britannico non se le sono di certo risparmiate in questi mesi, creando un hype attorno alla serata in programma a Miami con pochi precedenti nella storia del show business a stelle e strisce.

Del resto, quando unisci un pugile che ha letteralmente scritto la storia di questo sport – per chi non lo sapesse, Mayweather ha vinto tutti e 50 gli incontri disputati in carriera! – con uno degli Youtuber più famosi del globo, il risultato non può che essere esplosivo. I palmares e l’esperienza sul quadrato non sono minimamente paragonabili, se si pensa che il giovane Paul ha disputato (e perso, peraltro con un altro Youtuber) appena un incontro di boxe nella sua vita. Il fisico non manca di certo al classe 1995, che ha tuttavia deciso – visti i risultati ci sentiremmo di dire giustamente – di ripiegare sulla carriera da mero intrattenitore del web: Logan Paul è un’autentica celebrità negli States, riuscendo ad intrattenere milioni di adolescenti con i suoi video virali.

La parlantina non è dunque un problema per il giovane nativo di Westlake, che ha ben pensato negli ultimi mesi di provocare una persona notoriamente pacata come Mayweather. Marketing direte voi? Niente di più probabile, se consideriamo il fatto che l’Hard Rock Stadium domenica 6 giugno sarà pieno in ogni ordine di posto (compatibilmente con le misure anti Covid), e che l’evento sarà visibile in pay-per-view alla modica cifra di 50 dollari. Difficile in ogni caso sbilanciarsi sul che tipo di contesa sarà: nessuno (bookmakers inclusi) pensano che si possa trattare sino in fondo di una comparsata tra i due, considerato soprattutto il carattere di Floyd Mayweather. I fan di Money (sobrio soprannome del 43enne pugile) non avranno di certo dimenticato quanto accaduto la notte di Capodanno del 2018, quando a Tokyo sarebbe dovuta andare in scena una esibizione tra lo stesso pluricampione del quadrato ed il nipponico Nasukawa: per chi non ne fosse al corrente, Mayweather decise – evidentemente contro ogni pronostico – di andare leggermente oltre, rifilando una lezione indimenticabile al malcapitato giapponese.

Se, a questo preambolo, ci aggiungiamo anche il carico da 90 di qualche giorno fa, il pronostico è presto fatto. Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento difatti, Jake Paul – fratello minore di Logan – ha pensato bene di scippare il cappellino allo stesso Mayweather, il quale lo ha ringraziato tumefacendogli il labbro e procurandogli un occhio nero. Se il buongiorno si vede dal mattino non sarà una serata facile per il povero Logan, chiamato a disputare il secondo match della carriera contro un atleta che nella sua vita non ha proprio mai firmato per il pareggio, o il compromesso.

Quote vincente Mayweather – Paul

Di questo avviso lo sono anche i principali bookmakers mondiali: la vittoria di Money Mayweather paga 1.06 su Snai e 888Sport, mentre un ipotetico pareggio – ad oggi non è ancora stato reso noto il numero di round da disputare – è addirittura quotato a 26 da Planetwin365.

E la vittoria di Logan Paul? Bé, nel caso in cui qualcuno creda davvero che (per una volta) il pugile americano non riesca in quello che gli riesce meglio, le scommesse pugilato pagano 10 volte l’importo giocato.
Maggiori info su Snai.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.